...

Una decina di appuntamenti, dal 9 agosto al 4 settembre, fra musica per tutti i gusti, teatro, letture, e storia: è il programma di “Tutti giù nel parco”, la tradizionale rassegna organizzata dalla Consulta Cultura del Comune, che va ad arricchire il programma della “CarpiEstate”. Quest’anno il ciclo, deliberato ieri dalla Giunta per un importo di 19mila euro, si terrà nel parco “Sandro Pertini” (via Bollitora Interna): fra i protagonisti delle serate, il comico bolognese Vito, la Babbutzi Orkestar, Davide Napoleone, poi jazz, gospel, canzone francese con un omaggio a Edith Piaf, soul, un “magico” spettacolo per bimbi, un allestimento sulla vita di don Puglisi e altro ancora.



...

Noa, Paolo Belli, Ambrogio Sparagna, Manuel Agnelli, Richard Galliano, Hermeto Pascoal, Stefano Di Battista e Toquinho. Sono solo alcuni tra gli artisti ospiti di “CarpinMusica”, la rassegna organizzata dal Teatro Comunale di Carpi nell’ambito di “Carpiestate”. Alla rosa di nomi già annunciati nei mesi precedenti per “Mundus”, “L’Altra Musica” e “CarpInJazz”, si aggiungono ora quelli di “CarpInClassica” e “The Guitar Week”. In tutto saranno 16 i concerti che si terranno in Piazza dei Martiri (L’Altra Musica, CarpInJazz) e nel Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio (CarpInClassica e The Guitar Week) attraversando diversi generi, dal pop al jazz, alla classica, per soddisfare tutti i gusti musicali.


...

“Storie di Resistenza” è lo spettacolo in programma domenica 24 aprile nel Teatro Comunale, offerto dall’Amministrazione per la Festa della Liberazione, il cui programma s’intitola “Giornate resistenti”, con riferimento non solo alla storia italiana ma anche all’attualità internazionale, alle vicende ucraine.


...

S’intitola “La mia Patria attuale” il concerto di e con Massimo Zamboni, in programma sabato 23 aprile nel Teatro cittadino, offerto dall’Amministrazione comunale nell’ambito delle “Giornate resistenti”, il programma di iniziative per il 77° anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo.



...

Pronti a calarvi nei panni di un gladiatore? Di uno schiavo o di un mercante dell’antica Roma? A passeggiare nel bosco tra sughere e animali della fattoria? La storia vi aspetta dal 9 aprile nel nuovo parco a tema Roma World (www.romaworld.it) che sorge a due passi da Roma.


...

Teatro Comunale esaurito in ogni ordine di posti, nel fine-settimana, per l’arrivo di Virginia Raffaele: da venerdì 1 a domenica 3 aprile infatti la stagione 2021-2022 propone “Samusà”, il nuovo spettacolo interpretato dall’attrice e imitatrice romana, che lo ha scritto insieme a Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato e Federico Tiezzi, il quale firma anche la regia.


...

Il Comune di Carpi vuole ricordare Franco Battiato, dedicandogli un concerto straordinario in teatro il 18 maggio, primo anniversario della scomparsa: si intitolerà "Un giorno lungo un anno" ed è stato ideato da Carlo Guaitoli, direttore artistico del Comunale, e organizzato insieme a “International Music & Arts”.



...

Cala il Covid, torna il divertimento. Dopo 2 anni di Covid, isolamenti forzati, bambini e ragazzi costretti in casa, finalmente è possibile stare di nuovo insieme: torna in scena il divertimento nei parchi tematici di Roma. Cinecittà World, il parco del cinema e della TV, riapre da sabato 19 Marzo per una nuova stagione ricca di novità, emozioni e spensieratezza.


...

Torna la prosa, venerdì 4 marzo al Comunale, e ci torna alla grande, con un attore caro al pubblico carpigiano, Massimo Dapporto, impegnato in una bella commedia di Eugène Labiche (1815-1888): insieme a lui validi interpreti come Susanna Marcomeni e Antonello Fassari, apprezzati anche dal pubblico televisivo e cinematografico per le loro frequenti apparizioni.


...

Danza e musica nel fine settimana del teatro Comunale. Si comincia sabato 26 febbraio (ore 21) con la compagnia del coreografo franco-algerino Hervé Koubi protagonista dello spettacolo ”Les nuits barbares, ou les premiers matins du monde“, dedicato al tema dell'origine della cultura mediterranea, un lavoro definito dalla stampa internazionale « spettacolare, sublime, e superlativo.


...

E’ un sovrano con cappello al posto della corona, quello proposto nella nuova versione del “Re Lear” che Glauco Mauri porta al Comunale da venerdì 18 a domenica 20: l’attore pesarese, uno dei più bravi e longevi del teatro italiano, interpreta così per la terza volta il grande personaggio shakespeariano. Aveva affrontato la tragedia dell’amore paterno e della follia nel 1984 e nel 1999 per oltre 500 repliche, in una carriera costellata da 24 personaggi del Bardo (fin dall’esordio, nel 1953, in Macbeth). Questa edizione è firmata da Andrea Baracco e prodotta da compagnia Mauri-Sturno e Fondazione Teatro della Toscana: Roberto Sturno è il Duca di Gloucester, Dario Cantarelli è il Matto.


...

E’ dedicato ai bambini e alle famiglie lo spettacolo in arrivo al Teatro Comunale domenica 6 febbraio: va in scena infatti il musical “Notre Dame, il mistero della Cattedrale”, una produzione de “La compagnia del villaggio” liberamente ispirata al celebre romanzo di Victor Hugo. Sul palco 17 tra attori e musicisti diretti da Luca Lovato, già regista di musical di successo come “Hansel & Gretel” e il “Maleficio della Foresta Nera” e “Aladino e la Lampada Meravigliosa”.


...

Appuntamento con la classica, domenica 30, al Teatro Comunale per la stagione 2021-2022: saranno di scena il violoncellista Enrico Dindo e il pianista concittadino Carlo Guaitoli, con un concerto di grande interesse, lungo un secolo di musica. Il programma partirà infatti dal grande repertorio cameristico dell’Ottocento, attraverso i romantici “Phantasiestūcke 73” di Robert Schumann e la “Prima sonata” di Johannes Brahms, per arrivare alla intensa “Sonata” di più rara esecuzione che il grande sinfonista russo Nicolaj Jakovlevič Mjaskovskij scrisse nel 1948 per il violoncellista Mstislav Rostropovich.


...

Sabato 22 arriva al Teatro Comunale Drusilla Foer, il personaggio femminile creato e interpretato dall’attore Gianluca Gori: “Eleganzissima” è infatti lo spettacolo con cui prosegue la stagione 2021-2022, dopo il memorabile allestimento applaudito nel fine-settimana, “Chi ha paura di Virginia Woolf?” firmato da Antonio Latella e interpretato da Sonia Bergamasco e Vinicio Marchioni con Ludovico Fededegni e Paola Giannini.


...

“Chi ha paura di Virginia Woolf?”, dramma di Edward Albee, apre nel fine-settimana la seconda parte di stagione del Teatro Comunale: fra i protagonisti Sonia Bergamasco e Vinicio Marchioni, vale a dire due fra i più bravi attori italiani del momento, diretti da Antonio Latella, a sua volta regista acclamato non solo in Italia. L’allestimento, che ha debuttato ieri a Spoleto, è prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria, con il contributo speciale della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli; in scena anche i giovani Ludovico Fededegni e Paola Giannini.