SEI IN > VIVERE CARPI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Affidati i lavori per ridisegnare tutto il piazzale della stazione Fs

2' di lettura
20

Si avvicina il “restyling” del piazzale della Stazione: il Comune ha infatti affidato i lavori per «rifunzionalizzare la porta urbana ferroviaria» e completare le opere già avviate di concerto con RFI e in parte inaugurate a metà settembre.

La ditta risultata vincitrice della gara al ribasso è la “GSP Costruzioni” srl di San Cesario sul Panaro, che ha offerto un ribasso del 14,49% sull’importo dei lavori “ribassabile” (quasi un milione), arrivando a un netto contrattuale complessivo di 1.250.436,47 – dei quali 827.367,11 per lavori, 382.500,00 per manodopera e 40.569,36 per oneri vari (sicurezza, IVA). Il progetto rientra in quelli co-finanziati dal PNRR.

L’inizio del cantiere è previsto entro aprile prossimo, e la sua durata è stimata in 270 giorni solari salvo imprevisti.

Il primo stralcio, completato a metà settembre in funzione dell’apertura del corso universitario nel nascente parco dell’Oltreferrovia, era costato 1,5 milioni ed era stato realizzato a tempo di record: una serie di rampe in dotazione al percorso pedonale consente l’accesso anche alle carrozzine, e può essere utilizzata per condurre le bici a mano. Tutto il sottopasso è video-sorvegliato 24 ore su 24 e presto vedrà l'apertura della rampa Ovest, ancora in corso di finitura da parte della ditta incaricata da RFI.

Commenta Riccardo Righi, assessore all'Urbanistica e Rigenerazione Urbana: « Si tratta di un'importante occasione per la città di valorizzare una “porta urbana” e ridisegnare lo spazio del piazzale della Stazione, andando poi a completare l'opera di collegamento con l'Oltreferrovia, inserendo una pensilina a copertura del nuovo sottopasso, lato est. Continua così la strategia di riqualificazione del sistema dei luoghi della ferrovia, quadrante che nei prossimi anni sarà ancora interessato da diverse progettualità in divenire. »





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2023 alle 11:05 sul giornale del 02 dicembre 2023 - 20 letture






qrcode