SEI IN > VIVERE CARPI > CRONACA
articolo

Rimini: Si abbassa i pantaloni nell'autobus molestando una ragazza: 43enne arrestato per violenza sessuale

1' di lettura
170

Venerdì pomeriggio intorno alle 19 è stato segnalato presso la Sala Operativa della Questura un uomo a bordo dell 'autobus linea 1 1 della Start Romagna, denudato completamente dinnanzi a numerosi passeggeri, tra cui famiglie con bambini.

Inviata immediatamente una volante sul posto i poliziotti hanno raggiunto l'autobus fermo nei pressi di Viale Regina Elena con numerosi passeggeri che indicavano il soggetto in questione ancora a bordo del bus. I poliziotti hanno subito preso contatti con una delle richiedenti, visibilmente scossa, la quale riferiva che poco prima mentre si trovava a bordo dell'autobus insieme ad altre amiche, era stata molestata da un uomo, quasi completamente nudo.

La vittima ha iniziato ad urlare, attirando l'attenzione delle amiche, degli astanti e dell'autista che prontamente arrestava la marcia allertando le Forze dell'Ordine.

L'uomo, un 43enne di origine nordafricana residente a Carpi, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e condotto presso la Casa Circondariale di Rimini in attesa dell'udienza di convalida.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini



Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2021 alle 21:47 sul giornale del 23 agosto 2021 - 170 letture